Public Design Festivaluna produzione di esterni
 
Registrazione




Effettua la registrazione
Guarda chi c'č

Look upwards! Since 1995 Angie Hiesl has been recruiting people aged 60-80
for her street performance
x-times people chair. The idea is simple: they sit [..] 3 months ago from the tumblr

Studio Tacloban e i loro progetti per i cittadini
link #publicdesignfestival
4 years ago Twitter

Q-Cina
di MoMAng (Italia)

Q-Cina è un dispositivo mobile progettato per lo street-food e per eventi urbani (pubblici o privati).
Il design si ispira ai chioschi ambulanti per la preparazione e somministrazione del cibo di strada e rilegge in chiave contemporanea le funzioni proprie del cucinare all'aperto.

Definita da una struttura a telaio, Q-Cina è interamente realizzata in tubolari di ferro verniciati.
Il piano di lavoro è costituito da un top in legno di okoumè opportunamente forato per accogliere la vaschetta circolare in acciaio.
Il piano di appoggio inferiore è realizzato in lamiera forata. Un modulo a sbalzo con piano in acciaio inox accoglie la zona della cottura, caratterizzata da tre fornelli da campeggio poggiati su tre cestelli.
Una barra alta porta utensili, due top amovibili differenti per dimensioni e un tagliere circolare in legno aumentano la versatilità e funzionalità.

www.momang.it

q-cina

BIO

MoMAng è un collettivo di designer baresi fondato nel 2011.
Uniti da una comune passione per il design e l'architettura, Giandomenico, Francesco, Emanuele e Riccardo nel 2011, a seguito di differenti percorsi professionali fondano MoMAng.
Si occupano di ricerca di materiali, sviluppo di progetti e realizzazione di prototipi caratterizzati da una ricerca formale e concettuale che affonda le radici nella cultura popolare rielaborando il significato degli oggetti di utilizzo quotidiano in chiave ironica.




Juicy Cycling

IED Goes Public

Contemporary Prophecies